Creacore VS Concret: quale creatina HCL scegliere?

creatina hcl

Zottmana flessione. Questo esercizio è identico al precedente, l’unica differenza è che viene eseguito con manubri. È simile ai “martelli” standard sui quale creatina hcl scegliere bicipite, ma quando viene raccolto manubri, ruotare il polso, palmo verso il basso.

creatina hclBicipite arricciare con un bilanciere nel polso. Sedersi sulla panchina di supporto, appoggiato sul suo avambraccio. Mani insieme con un bilanciere dovrebbe appendere dal bordo del banco. Messaggio deve tenere presa inversa (palme in su). La ripetizione del pennello è flesso su e giù. Un approccio dovrebbe essere fatto 15-20 ripetizioni. In assenza di canne ed esercizio può essere eseguito con manubri, alternativamente sostituzione mani.

Mani. esercizi di “sporco” per bicipiti steroid nation review e tricipiti possono portare a una mano brutto infortunio. Non lasciate che i movimenti sbagliati per mano della formazione.

Gambe. Anche parte abbastanza traumatico del corpo. Ciò è dovuto alla maggiore complessità degli esercizi ai piedi. Gli infortuni sono spesso atleti con riscaldamento insufficiente e muscoli deboli caldi. Altrettanto importante è un buon paio di scarpe comode.

Miglior proteggersi da un infortunio non può che essere formazione seria preparazione. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta non solo gli esercizi, ma anche tutto ciò che precede e lo accompagna. Nel bodybuilding, ogni dettaglio conta. Evitare lesioni quale creatina scegliere e raggiungere risultati elevati.

Vuoi spalle? PUSH!

Tutti gli uomini sognano di una forte e rotonde spalle. E chi non ammette ad essa – sta mentendo. Spesso molte ore trascorse in palestra alla ricerca di un potente delta optimum anabolics jeff anderson non danno un risultato decente. Forse il problema è quello di scegliere un’attività. Dovete provare la panca o in piedi, come viene chiamato stampa militare. E ‘un grande esercizio di base, che danno forza e la rotondità delle spalle.
Oggi, raramente visto nella sala palestra della persona che alza la barra sopra la testa. Ed è strano. stampa militare inizia abbastanza ingiustamente a passare alla storia, e lui è nel programma di sollevamento pesi olimpico. E per molto tempo gli uomini hanno gareggiato forza sopra la pesante stessi sollevamento.

Se si desidera un potente spalle quale creatina scegliere larghe, assicuratevi di provare la stampa militare. Questo esercizio ha coinvolto l’intera area del cingolo scapolare. stampa esercitazione militare è abbastanza traumatico, in modo da non correre in pesi pesanti. Per cominciare, è importante padroneggiare la tecnica, è possibile chiedere aiuto in questo allenatore.

Il mercato degli integratori di bodybuilding nel corso degli anni è venuto e sono andato centinaia di prodotti diversi, ma non hanno potuto scuotere la popolarità della creatina.

Tutto ciò è perché la creatina è sicura, ha un eccellente rapporto prezzo-prestazioni e semplicemente perché funziona. Non c’è dubbio su questo.

Ma ciò che suscita dubbi e domande è la presenza sul mercato personalized meal plan for bodybuilding di una varietà di forme chimiche di creatina. Quale di essi è superiore agli altri in termini di aumento della forza muscolare e della forza? Bodybuilders sono stati ampiamente utilizzati creatina monoidrato negli anni ’90, e da allora, l’elenco delle “nuove e migliorate” forme di creatina sugli scaffali rifornito e continua a crescere indefinitamente.

Una delle nuove forme alla moda della creatina è la creatina cloridrato, o la creatina hcl.

Come il nome implica, questo modulo è ottenuto collegando un gruppo di cloridrato alla creatina per ottenere il sale corrispondente.

Come la maggior parte altri “Superefficient” forma chimica di nuovo conio e di creatina sul mercato, cloridrato di creatina è circondato da una grande varietà di pubblicità e rappresentazioni mani libere per una maggiore efficacia della sua applicazione per costruire il muscolo.

Non è richiesta alcuna fase di download.

In sé, la dichiarazione è inadeguata, tk. nessuna delle forme di fase di caricamento della creatina hcl è obbligatoria. E non importa se è cloridrato o monohydrate.

Anche se la fase di caricamento può aiutare a ottenere i risultati desiderati più velocemente, il dosaggio standard della creatina senza una fase di caricamento comporterà in ogni caso una saturazione completa del muscolo con questa sostanza per 2-3 settimane.

Dal cloridrato non si riempie.

creatina hclNon capisco affatto che deriva l’affermazione che la creatina monoidrata può causare una sorta di “inondazione”.

In effetti, la creatina aumenta il contenuto di acqua nei tessuti muscolari, ma questa acqua è concentrata all’interno delle cellule muscolari, non sotto la pelle. Questo è in realtà uno dei vantaggi dell’uso della creatina, dando ai muscoli un aspetto più pieno e duro.

Naturalmente, il cloridrato non si riempie, ma lo stesso si può dire per il monossidato.

La cloridrina della creatina non causa disturbi gastrointestinali.

Creatina monoidrato – il supplemento sportivo viagra più ricercato nella storia del settore, e quando viene utilizzato nel dosaggio raccomandato di 3-5 grammi al giorno non ha il gran numero di persone sane sono effetti collaterali indesiderati, come disturbi gastrointestinali.

Il cloridrato non ha bisogno di essere ciclato.

Come per la fase di fase di caricamento, non esiste alcun requisito obbligatorio per la ciclizzazione di qualsiasi forma di assunzione di creatina hcl.

L’assunzione supplementare di creatina hcl sotto forma di additivo non riduce la produzione naturale della creatina da parte del corpo, quando la velocità di integrazione finisce. La ciclizzazione non riduce gli effetti collaterali della creatina (semplicemente perché non esistono praticamente nessuno) e non aumenta l’efficacia della sua somministrazione.

 

Proteine: Concentrate, Isolate o Idrolizzate? | Approfondimenti

proteine isolate

Uno dei principali vantaggi dell’allenamento è l’aumento della forza generale e, in particolare nel bodybuilding, si ha una grande varietà di nodalità praticare l’ attività, tutte in grado di migliorare il benessere generale anche per molti anni. Qual è la scelta migliore per massimizzare questo stato di benessere? La nostra risposta è l’uso di proteine in polvere che sono in grado di aumentare la capacità di acquisizione di massa muscolare e che quindi aiutano a rendere il corpo più atletico.

Di seguito andremo ad analizzare le principali tipologie.

1. Polvere di proteine del siero del latte

proteine isolate

Le proteine del siero del latte sono forse la scelta più comune e più economica sul mercato. Queste si possono trovare in qualsiasi negozio di supplementi sportivi e addirittura in alcuni negozi di alimentari. Possedendo anche una buona dose di vitamine e minerali, questo prodotto a base di siero del latte è diventato un prodotto post-allenamento ideale nella dieta degli atleti professionisti e degli amanti della palestra. E’ stato dimostrato che il siero aiuta a ripristinare il muscolo dopo l’allenamento e aumenta la forza e le dimensioni muscolari se consumato entro due ore dall’allenamento. Ma la scelta delle proteine del siero del latte non è così facile come potrebbe sembrare in un primo momento. 

I consumatori si confrontano infatti con i concetti di “idrolizzato”, “isolato”, ecc. Ma che cosa si intende con questi nomi complicati? Andiamo a scoprirlo insieme!

Ogni termine si riferisce a un prodotto con qualità e modalità di produzione diverse : per“idrolizzato” si intende un prodotto prodotto dalla scissione delle proteine intere in piccoli gruppi di aminoacidi (i costituenti delle proteine), detti anche peptidi. Questo metodo è stato progettato per aumentare la velocità della digestione; per “isolato” ci si riferisce al processo di purificazione che viene attuato nel tentativo di liberarsi delle componenti costituenti il siero, in modo da ottenere la forma più pura dello stesso.

Ma i processi a cui è sottoposto il siero riesce a giustificare il prezzo, talvolta esorbitante, di una confezione di proteine isolate? Vale senza dubbio la pena l’acquisto? Non necessariamente.

Secondo Brian Saint-Pierre, dietologo e nutrizionista sportivo, il sistema di produzione e le sostanze nutritive aggiunte alle proteine non svolgono alcun ruolo primario in un programma di nutrizione sportiva adeguatamente organizzato. Qualsiasi sia la forma con cui si assumono le proteine del siero del latte, queste contribuiranno a garantire risultati soddisfacenti solo se alla loro assunzione verrà abbinato un regime alimentare di alta qualità.

Quali sono le proteine più “pure”?

Per quanto riguarda il grado di purificazione, menzioniamo 3 sottoclassi di proteine: concentrate, isolati e idrolizzate.

Le proteine concentrate: sono quelle più comuni e sicuramente a costo più basso. Il valore biologico è determinante nella qualità delle proteine che si decide di assumere e, essendo queste poco raffinate, mantengono intatti molti nutrienti naturali quali per esempio minerali e amminoacidi essenziali.

Il metodo di ultrafiltrazione è relativamente semplice ed economico e consente di pulire i semilavorati dalle impurità conservando anche altri elementi preziosi come la lattoferrina, l’albumina, l’ immunoglobulina, i macro e i microelementi. Lo svantaggio dell’ultrafiltrazione sta nel fatto che il prodotto finito è ricco di lattosio e grassi che possono causare coliche intestinali e diarrea.

Le proteine isolate: Prodotti ottenuti mediante scambio ionico o ultramicrofiltrazione. Contengono fino al 90% di proteine (quasi senza impurità) ed è grazie alle tecnologie di scambio ionico che si riesce a preservare la struttura dei composti proteici e a garantire il massimo valore biologico dei prodotti finiti.

Le proteine isolate hanno solo uno svantaggio: la loro produzione è molto più difficile rispetto a quelle concentrate e ciò porta a una sostanziale differenza di prezzo tra loro.

Le proteine idrolizzate: sono ottenute tramite la scissione delle proteine in peptidi. Essendo già scomposte, presentano un tasso di assimilazione più rapido e riescono a fare effetto già 15 minuti dopo l’ingestione.

Per la lavorazione delle proteine idrolizzate e isolate sono necessari costi considerevoli e, per questa ragione, spesso nelle miscele proteiche si predilige l’uso delle proteine concentrate.

Quale proteina è meglio?

proteine isolate

Tutto dipende dai tuoi obiettivi. Non esistono regole universali che si adattano a tutti, NO. Ma ci sono soluzioni progettate per soddisfare le esigenze specifiche di ogni genere di atleta. Così …

Prima dell’allenamento: è consigliabile l’uso delle proteine durante il pre-allenamento. Queste possono essere miscele proteiche ricavate dalla soia, dalle uova o proteine del siero del latte in forma concentrata o isolata . A tale scopo, il 100% Whey Gold Standard, Platinum HydroBuilder e altri prodotti risultano ottimali.

Durante l’allenamento: Durante la sessione, quando la necessità di amminoacidi è estremamente elevata, é meglio prendere il BCAA oppure amminoacidi complessi che possono essere ricavati dalle proteine idrolizzate del siero del latte (ad esempio, Platinum Hydrowhey)

Dopo l’allenamento: Per chiudere la “finestra anabolica”, le proteine del siero del latte sono ottimali; queste vengono infatti assorbite 15-20 minuti dopo la somministrazione e sono utili per colmare la carenza di aminoacidi nel corpo.

Prima di dormiree. Per la sera è meglio usare la caseina poiché fornisce un apporto proteico prolungato per 2-3 ore che è ciò di cui hai bisogno per un completo recupero dopo l’allenamento. Come prodotto è possibile utilizzare il Vader Casein 100%. Proteine isolate O 100% Casein Gold Standard. L’effetto della loro assunzione sarà notevole in una settimana.

Qual è la migliore proteina?

Naturalmente, queste sono raccomandazioni generali, solo tu infatti puoi scegliere la combinazione che fa al caso tuo.

I prodotti consigliati e le recensioni sulla proteine sono solo un suggerimento.

Speriamo che l’articolo ti sia stato utile utile. Se hai bisogno di consigli sull’assunzione delle proteine o desideri acquistare i prodotti con consegna a domicilio, chiamaci! Saremo lieti di aiutarti nel raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Gli integratori più importanti da usare in massa e in definizione | Approfondimento

proteine definizione muscolare

Caratteristiche dell’allenamento mattutino.

Se si predilige l’allenamento mattutino è consigliabile l’uso di integratori e proteine per aumentare la resistenza e la forza necessaria. Il BCAA e le proteine a rapido assorbimento sono l’ideale per lo sforzo e per avere i risultati sperati in un lasso di tempo abbastanza breve. Oltre agli integratori per migliorare le performance e le proteine per la definizione muscolare, è consigliabile integrare la dieta giornaliera con 10/20 grammi di carboidrati ad alto indice glicemico e, a tale scopo, potrebbe essere d’aiuto l’introduzione di un Gainer nella propria routine alimentare.

Per bruciare il grasso in eccesso, avrete bisogno di alimentarvi correttamente, prediligendo il più possibile frutta e verdura di stagione e bevendo giornalmente almeno due litri di acqua minerale, evitando bibite zuccherate e alcolici.

Come risaputo, la prima colazione è il pasto più importante della giornata e l’accurata scelta degli alimenti da consumare durante al mattino deve tenere conto delle loro proprietà nutritive. E’ ottima cosa, tal proposito, ridurre al minimo gli alimenti ricchi di amido e prediligere cereali a basso indice glicemico, grassi buoni e proteine ad alto valore nutrizionale.

Durante il corso della giornata è essenziale reintegrare i sali minerali del corpo e l’acqua; la disidratazione, infatti, riduce l’efficenza dell’organismo, causa affaticamento e non permette la corretta crescita muscolare.

E’ stato dimostrato che reintegrare i liquidi persi durante l’allenamento gioca un ruolo essenziale nella crescita muscolare ma non tutti gli elementi necessari possono essere ottenuti solamente con il giusto apporto di acqua.

Proteine per la definizione muscolare

proteine definizione muscolare

I muscoli flessori ed estensori si trovano nell’avambraccio. Come suggerisce il nome stesso, questi muscoli sono in grado di estendere e flettere il polso e le dita (ogni dito si muove grazie a un muscolo proprio). Sono questi muscoli a determinare la forza della presa. Senza consumo del BCAA e delle proteine a rapido assorbimento non è possibile allenarsi al mattino e aumentare la forza e la resistenza di questi muscoli per avere braccia belle esteticamente e proporzionate al resto della figura.

L’avambraccio ha anche un cospicuo numero di muscoli minori, meno importanti. Questi gruppi non hanno un ruolo fondamentale nella presa e sono quasi visivamente indistinguibili.

Un suggerimento utile per i principianti che vogliono cominciare ad assumere gli integratori è quello di non copiare o basarsi su un programma di allenamento per gli atleti professionisti. Ogni fase della preparazione atletica ha delle esigenze diverse che vanno calibrate a seconda dell’intensità e della prestanza fisica individuale.

Un altro buon suggerimento è quello di utilizzare dei supplementi sportivi: gli integratori, se usati correttamente, hanno vantaggi incredibili sulle performance e sui risultati ottenibili. Purtroppo però, la maggior parte delle persone che acquistano un prodotto dell’industria sportiva, conoscono poco il suo utilizzo e i benefici che questo apporta. In generale, sono poche le persone che hanno un livello di conoscenza sufficiente fat loss pdf a riconoscere quali sono i prodotti realmente “funzionanti”. Qui di seguito elencheremo gli integratori sportivi più importanti e spiegheremo il ruolo di ognuno di questi.

1 . Olio di pesce

Nel mercato odierno si stanno diffondendo sempre più gli integratori a base di olio di pesce. Questi prodotti sono un’abbondante fonte alimentare di omega-3 e forniscono in particolare acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA), due acidi grassi essenziali per il buon funzionamento dell’organismo. Questi integratori hanno un ruolo essenziale sia a livello preventivo che terapeutico: l’olio di pesce ha un effetto ipoglicemizzante, antinfiammatorio e contribuisce alla sintesi proteica, rendendo abbastanza difficile l’ottenimento di risultati sportivi significativi senza le vitamine in esso contenuto. Gli acidi grassi omega-3 vengono trasformati dal corpo in prostaglandine che accelerano notevolmente il recupero muscolare. Per le sue proprietà metaboliche, assunto nei giusti dosaggi, riesce a ridurre le concentrazioni ematiche di trigliceridi e colesterolo e contribuisce a bruciare il grasso in eccesso sui fianchi, sul girovita e su altre zone definite ‘problematiche’.

Si consiglia di assumere giornalmente l’integratore a base di olio di pesce, subito dopo i pasti e con una piccola quantità di acqua.

2. Vitamine e minerali

Circa 10 anni fa si credeva che vitamine e minerali sotto forma di integratori fossero prodotti assolutamente inutili per qualsiasi bodybuilder poiché si pensava che un culturista assumesse una percentuale sufficiente di minerali e vitamine seguendo un regime alimentare ipercalorico. Purtroppo, recenti studi hanno dimostrato un’evidente diminuzione del valore nutrizionale della stragrande maggioranza dei prodotti che possiamo acquistare nell’ipermercato e, di conseguenza, tutti noi (bodybuilder inclusi) cominciamo a subire gravi carenze di vitamine e minerali.

Prima di tutto, chi si avvicina al mondo del bodybuilding, dovrebbe prestare attenzione alle vitamine del gruppo B e del gruppo D poiché queste sono coinvolte attivamente nella sintesi proteica del corpo. Queste vitamine svolgono altresì un ruolo essenziale nella produzione di testosterone e in quello dell’ormone della crescita. Un’importanza secondaria è data alle vitamine del gruppo C ed E, ma anche queste sono importanti per l’organismo perché riescono a favorire i processi di recupero muscolare e riescono a contrastare i radicali liberi.

Un nostro suggerimento, riguardo l’assunzione degli integratori vitaminici e minerali, è quello di assumerli subito dopo i pasti.

3. Carnitina

proteine definizione muscolare

Per molti anni si è pensato che la carnitina svolgesse solamente il ruolo di trasportatore degli acidi grassi, ma gli studi odierni hanno dimostrato anche la sua utilità nei processi di riduzione del tessuto adiposo. E’ infatti vero che il compito principale della carnitina è quello di trasportare gli acidi grassi nei mitocondri delle cellule dove vengono poi distrutti per fornirci l’energia, ma ultimamente l’Istituto di Medicina dello Sport dello Stato del Massachusetts ha scoperto che l’assunzione di supplementi a base di carnitina riescono a favorire l’accumulo di glicogeno nei muscoli e a favorire perciò l’esecuzione di lavori fisici bauchfett verbrennen ohne sport che richiedono un impegno maggiore.

Inoltre, questo aminoacido promuove la sintesi di ossido di azoto nel sangue e, prima dell’allenamento, riesce ad aumentare l’irrorazione di sangue nel muscolo, favorendone notevolmente la crescita.

Il dosaggio consigliato di questa sostanza è di circa 2-3 grammi prima dell’allenamento ed è preferibile assumerla al mattino, prima della colazione.

4. Arginina

L’arginina è un amminoacido essenziale, prodotto dal corpo in piccole quantità spesso non sufficienti neanche per chi non pratica sport agonistici.

L’arginina è in grado di espandere i vasi sanguigni ed è coinvolta nello scambio di azoto del corpo influendo sul pompaggio del sangue. Questo aminoacido è coinvolto anche nella sintesi di ossido nitrico e costituisce l’elemento essenziale per la sua produzione. Di conseguenza, l’integrazione supplementare di arginina riesce a favorire i processi anabolici.

L’unico inconveniente nella sua assunzione è il prezzo non proprio accessibile, soprattutto in relazione al fatto che la quantità da assumere giornalmente è di circa 5 grammi.

5. BCAA

Il BCCA è un integratore composto da una catena di aminoacidi ramificati: la leucina, isoleucina e valina.

La massa muscolare è per lo più composta da molecole di amminoacidi essenziali (compongono infatti il 35% delle proteine muscolari) però il nostro corpo non è in grado di sintetizzarli da solo e vanno così integrati con l’alimentazione o con supplementi specifici.

I prodotti lattiero-caseari e la carne sono ricchi di amminoacidi, ma ahimè, una dieta con un alto apporto di questi alimenti ha anche un’alta percentuale di grassi,ragion per cui gli atleti sono spesso costretti a ricorrere agli integratori.

Studi attuali ritengono che 1-3 grammi di tali sostanze siano la dose adeguata per il corretto funzionamento dell’organismo ma si deve tenere conto che oggigiorno vengono consumate enormi dosi di proteine, talvolta superiori ai 30 grammi.

Si raccomanda di assumere le giuste dosi di BCAA (circa 140 mg per kg corporeo) dopo ogni pasto, prima e dopo l’allenamento e, in caso di uno sforzo intenso dovuto a sessioni particolarmente lunghe e impegnative, si deve adeguare il dosaggio.

Posso utilizzare la creatina in definizione? L’angolo dell’utente

creatina e caffeina

L’aumento del volume muscolare. Questo fenomeno deriva dal precedente. aumentare l’altezza del volume miofibrillare e sarcoplasmic sono i principali fattori responsabili per l’aumento muscolare. Naturalmente, tutti questi cambiamenti possono avvenire solo sotto allenamento pesante e la nutrizione adeguata. Un altro possibile fattore che porta ad una maggiore quantità di creatina in definizione muscolo – l’effetto di aumentare il volume del sangue. È stato dimostrato che entro due o tre settimane dopo l’inizio della terapia con steroidi anabolizzanti totale aumenta di volume di sangue del 10-20%.

Un altro vantaggio di steroidi è che essi aumentano in gabbia sintesi della creatina muscolare (CE). CF gioca un ruolo cruciale nel recupero di adenosina trifosfato (ATP). ATP – premessa tutti i movimenti muscolari come Si tratta di un materiale infiammabile, necessaria per effettuare la cella di lavoro. ATP nella cellula muscolare è accumulato e convertito ai bisogni adenosina difosfato. Questa energia rilascia processo che permette di lavorare la cellula muscolare. Per invertire il processo di ADP in ATP è anche necessario KF. Quello che è, il più veloce è il recupero e la più ATP è disponibile per le cellule muscolari.

creatina in definizioneNon fare ripetizioni al fallimento! Abbiamo bisogno di un ripetizioni molto veloce. Un muscolo perde la sua capacità di esplosivo dopo 3-5 ripetizioni. ripetizioni Più veramente veloce non avrà successo. movimento peso rallenta come più abbattuto la fibra bianca sarà sostituito da creatina in definizione rosso. Così oltrepassare il piccolo numero di ripetizioni non c’è motivo. Significa semplicemente per cancellare l’esercizio.
Tra le serie bisogno di riposare per un lungo periodo – non meno di 3-5 minuti. fibre bianche recuperate molto lentamente. In un primo momento, dopo un allenamento vi sentirete strano.

In pratica, ciò significa che il muscolo diventa più forte, ma non più. Chiunque sia stato mai applicato steroidi “Oxandrolone” sa che questo farmaco agisce principalmente sulla forza muscolare. Il fatto è che provoca la cellula muscolare di aumento della sintesi di KF. Un altro fattore che è utile per gli atleti – è che gli steroidi si accumulano nelle cellule muscolari carboidrati sotto forma di glicogeno. Questo processo va di pari passo con una maggiore accumulo di liquidi, insieme con l’aumento del volume dei muscoli porta a muscoli e migliorare la resistenza, e aumento di potenza migliorata.

Diario – un carrozziere. Senza il diario non può conoscere se stesso: le variazioni stagionali del tono muscolare, durata vosstanvleniya individuo, i suoi carichi creatina in definizione ottimali … Non so voi, è impossibile sapere quanto sia difficile si può oscillare, non si può davvero swing!
Accanto a me nella sala praticare powerlifter. E ‘grande e ragazzo lento. Una volta l’anno partecipa al concorso. Al fine di non perdere, ha sottolineato riferisce attenzione alla sua formazione. Ha in programma di loro per 3 anni di anticipo!

Ottenere la creatina

creatina in definizioneCome abbiamo già notato, il corpo umano stesso è in grado di sintetizzare la creatina dagli aminoacidi arginina e glicina. Tuttavia, in questo modo si forma una quantità relativamente piccola di creatina, dovuta all’attività fisica. Inoltre, la sintesi è in gran parte dipendente dalla concentrazione di ATP e creatina fosfato nel corpo. Vale la pena di prestare attenzione al consumo di arginina – un aminoacido, che è estremamente importante per qualsiasi persona. Molti atleti prendono ulteriormente per migliorare il recupero e il rafforzamento dei muscoli, il consumo in modo da arginina sulla sintesi di creatina non può essere felice.
Così, inevitabilmente arriva alla conclusione definitiva che gli sport di successo ha bisogno di supplementazione di creatina. Ciò non solo aumenta le riserve energetiche, ma mantiene la concentrazione di arginina.

Proprietà della creatina

La questione principale degli atleti – cosa dà la creatina nella pratica, qual è il suo effetto e l’efficacia? Sull’impatto sulla forza e sulla resistenza, abbiamo già detto. Ma c’è anche una serie di proprietà utili nella creatina. Per esempio, nel 1973, uno scienziato sovietico Eugene Chazov scoprì che la creatina agisce come regolatore della contrazione del muscolo cardiaco. E la sua elevata concentrazione è in grado di stabilizzare il cuore.
Allo stesso modo, la creatina normalizza Ph (acidità) del sangue. Durante lo sforzo fisico, in particolare – il pompaggio, un gran numero di acidi si formano nei muscoli, di cui gli atleti sono l’acido lattico più conosciuto. La creatina ha la proprietà di neutralizzarle, eliminando l’acidificazione dei muscoli.

Differenza tra Integratori Notificati ed Integratori non Notificati

Integratori Notificati

Di solito, dopo un corso di “fame” “morire di fame” dieta torna a aumentare di peso integratori non notificati. Coloro che ha dato gli scienziati piruvato per il periodo di controllo guadagnato chilogrammo di peso eccessivo. Ma coloro che non hanno ricevuto i supplementi – due chilogrammi. Ciò nonnotificati suggerisce indirettamente che il piruvato è in grado di “bruciare” i grassi. Il meccanismo di azione di piruvato non è ancora noto. Gli scienziati teorizzano che accelera il metabolismo.

L’esperimento utilizzate dosi più elevate, tuttavia, i ricercatori ritengono che una dose di 5 grammi è sufficiente. Anche quando dosi più piccole producono stabile un aumento della concentrazione di piruvato nelle cellule.
A favore piruvato possono citare i dati di un altro esperimento. Ci piruvato (6 grammi al giorno) integratori non notificati ha preso gli uomini e le donne con un grande eccesso di peso. Tutti hanno mostrato una diminuzione del grasso corporeo, mentre nel gruppo di controllo (non avendo piruvato) peso rimasti invariati o addirittura maggiore. Allo stesso tempo, il bodybuilder medio che non è in sovrappeso e non si siede sulla dieta “fame”, dal piruvato non aspettatevi un grande miracolo.

Integratori non Notificati

integratori non notificatiGli aminoacidi possono anche essere convertiti in glucosio e poi consegnati direttamente al ciclo trikarbonatkislotny, la produzione di energia nei muscoli.
L’esercizio fisico, anche portare moderata intensità al crollo di quasi il 86% degli aminoacidi a catena ramificata e – sottolinea l’importanza di integratori di proteine ​​e di aminoacidi per il recupero muscolare rapida e ulteriore crescita.

In primo luogo, la vita diventerà più calmo pensieri e cattivi sullo stato di questi corpi non sarà più partecipare, e in secondo luogo, la pulizia del nonnotificati corpo risponde all’azione di steroidi è molto meglio del solito dosaggio può essere ridotto …
A prescindere dal rapporto con gli steroidi, le procedure per la pulizia periodica del corpo deve essere il più familiare la durata dei componenti bodybuilder come esercizio aerobico o supplementazione, integratori non notificati.

Inoltre, l’impiego in parallelo di più steroidi non prendere più di un farmaco con un forte effetto androgenico. E ‘meglio optare per lo steroide per iniezioni intramuscolari: non solo forniscono una fornitura costante di farmaco nel sangue, ma passo sopra il palco, passaggio che steroidi per via orale stanno perdendo una gran parte del suo potenziale. Questa fase è associato con gli steroidi hit al fegato; steroidi orali nel fegato largamente neutralizzati, causando gravi danni a questo organo.
La maggior parte degli nonnotificati atleti ancora non sono consapevoli del fatto che essi possono raggiungere un enorme guadagno in forza e massa utilizzando steroidi con bassi effetti androgenici. Quando è possibile evitare molti dei rischi connessi con l’esposizione agli steroidi androgeni.

eroids reviews

Creatina: effetti collaterali reali? Dipende | Approfondimenti

creatina effetti collaterali

Push-up sul simulatore

L’unica differenza tra questo esercizio dal precedente è che essa è stata eseguita in un simulatore speciale. Questo rende l’implementazione del esercizio creatina controindicazioni più comodo. Essa coinvolge tutti gli stessi muscoli come in tuffi. Si riferisce anche agli esercizi di base.

Premere verso il basso in simulatore blocco

Nella nostra lista del primo esercizio di isolamento. esercizio meraviglioso per completare l’esercizio su tricipiti, in quanto consente al muscolo punteggio finale. Di solito eseguito per completare il fallimento.

Riportare alla normalità

creatina effetti collateraliCarboidratiil fondamento del bodybuilding nutrizione. Danno muscoli eneogiyu durante i processi di formazione e di recupero nei giorni di riposo. Chi si impegna a consumare un sacco di carboidrati, subito notato un aumento di intensità. Tuttavia, l’assunzione di carboidrati deve essere strettamente controllata. I carboidrati dovrebbero rappresentare non più del 60% del consumo totale di energia della dieta. Tutto ciò che si mangia in eccesso di questa norma si trasformerà inevitabilmente in grasso corporeo.

Pensa per te

Le diete professionisti sono in grado di confondere chiunque – sono così diversi. Nel frattempo, tutti hanno in comune – una dieta strettamente creatina controindicazioni individuale.
Pro non sono troppo pigro per tenere un diario alimentare e raccolti nel corso degli anni tali prodotti, e loro combinazioni, che agiscono su di loro veramente shock. Quindi non si mangia tutto, sperimentare con la dieta, per poi trovare la propria “cucina”. Sia per nulla di simile. La cosa principale è che è – la vostra!

Entro 40 minuti dopo l’allenamento è necessario per compensare riserve di sostanze nutritive. Si dovrebbe concentrarsi sui carboidrati-proteine ​​pishu. Non esercitano a stomaco vuoto e mezza a due ore prima del vostro allenamento essere sicuri di almeno un piccolo spuntino.

Caratteristiche del potere a diversi tipi di corpo

creatina effetti collateraliLa ricerca dimostra che per raggiungere una crescita dei risultati può essere solo in modo sequenziale sovraccaricare i muscoli e fornire loro una creatina controindicazioni nutrizione adeguata. Questo vale per qualsiasi organismo, se si tiene conto del fatto che ogni tipo di corpo reagisce in modo diverso al trattamento e composizione degli alimenti. Raccomandazioni generali per la preparazione di dieta equilibrata, è appreso in precedenza, creatina effetti collaterali, e qui ci sono alcune domande circa la specializzazione dei tipi di potenza aggiunta creatina effetti collaterali.

Ad oggi, la creatina è uno dei supplementi sportivi più popolari. L’efficacia di questo farmaco è confermata da numerosi studi, così come i risultati delle singole osservazioni degli atleti. Gli integratori della creatina aumentano la massa muscolare e migliorano anche la resistenza anaerobica e aerobica. Nonostante la comprovata efficacia della creatina, il ciclo ottimale di prendere il farmaco provoca ancora molta discussione. Quando si sviluppa un ciclo ideale, è necessario tener conto di diversi fattori, che verranno discussi in questo articolo. Naturalmente, imparerai come prendere la creatina.

A che dose è la creatina particolarmente efficace, creatina effetti collaterali?

I dosaggi standard sono i seguenti:
20 g al giorno per 5-7 giorni (“periodo di caricamento”)
5 g al giorno durante il resto del ciclo (“periodo di manutenzione”).

Un approccio individuale prevede la determinazione della dose in base al peso corporeo. La formula convenzionale è la seguente:
0,3 g per 1 kg al giorno per 5-7 giorni
0,03 g per kg al giorno per il resto del ciclo

Così, il tasso giornaliero di creatina per una persona che pesa 90 kg durante il periodo di carico è di 90 x 0,3 g = 27 g al giorno. Nel periodo di mantenimento, la dose è pari a 2,7 g al giorno. Ora sai come prendere la creatina (regole standard).

Come sapete, i supplementi della creatina aumentano le riserve intramuscolari di questa sostanza. Quindi, calcolare la dose di creatina in base al peso corporeo totale è un po ‘sbagliato. In un uomo che pesa 90 kg con il 20% di grassi, la massa muscolare sarà inferiore a quella di un atleta con lo stesso peso corporeo e l’8% della massa grassa.

I calcoli summenzionati saranno più precisi se la base per prendere una massa muscolare “secca” (senza grasso). Torniamo all’esempio precedente creatina effetti collaterali. Così, una persona che pesa 90 kg con il 20% di grassi avrà 72 kg di tessuto non grasso.

Secondo la formula sopra riportata, la dose di creatina è di 21,6 g al giorno durante il periodo di caricamento e 2,2 g al giorno durante il periodo di manutenzione. Queste sono norme generalmente accettate. Ma lo scopo di questo articolo è quello di descrivere il modo più efficace di prendere la creatina, che verrà discusso in dettaglio.

La creatina è sicura?

creatina effetti collateraliLa maggior parte degli studi conferma la sicurezza di integratori di creatina con uso prolungato del farmaco in grandi dosi. Secondo i risultati di una delle opere scientifiche, l’assunzione di creatina per un periodo di 9 settimane a 5 anni non influenza negativamente la funzione renale. In un altro studio, sono stati eseguiti esperimenti per danneggiare le fibre muscolari, così come la funzione del fegato e dei reni. Non sono stati trovati effetti collaterali di creatina.

Tuttavia, vi è una potenziale causa di preoccupazione. Un sottoprodotto di creatina nei muscoli è creatinina. Come regole, questa sostanza è innocua. La creatinina viene escreta dal corpo dai reni. E se c’è una violazione della funzione renale, potrebbero verificarsi alcuni problemi.
Come regola, il livello della creatinina viene monitorato la funzione renale. Prendere supplementi di creatina porta ad un aumento di questi livelli creatina effetti collaterali. Un’indagine sugli animali con malattie renali ha dimostrato che la creatina esalta e aggrava tali disturbi. Pertanto, la creatina è controindicata in persone con malattie o disfunzioni renali.

Il principale fattore di pericolo per la creatina è la qualità del prodotto. La creatina è costituita da metilglicina e cianamide. Durante la produzione di creatina si formano contaminanti come la disciandiammide, la diidrotriazina, la creatinina e vari ioni. Non sono state effettuate ricerche scientifiche sul fatto che i contaminanti possono causare problemi con la prolungata assunzione di creatina in dosi elevate. Quando si considera l’uso della creatina, è estremamente importante trovare un produttore affidabile che fornisce un prodotto di alta qualità.

L’utilità del termogenico in definizione | Approfondimenti

Raccomandazioni per la gestione dell’organizzazione di una sana alimentazione

Le mie raccomandazioni sono semplici, ma affidabile, e consiglio a bastone a loro, a prescindere degli obiettivi (per ridurre il grasso corporeo e aumentare termogenico migliore la massa corporea magra).

Pasti devono essere variati dimagra burn

dimagra burnCalorie giorno Kit prodotto dovrebbe consistere la necessaria quantità di proteine, grassi e carboidrati, vengono determinati in base alla alimentazione formula dimagra burn. Per organismo fornitura tacchino al forno completa varie proteine necessarie per la quantità giornaliera necessaria di proteina era circa la metà di origine animale (carne, pollame, pesce), verdure e mezzo. raccolta giornaliera di prodotti che hanno un contenuto calorico desiderato deve includere anche la quantità necessaria di vitamine e minerali.

Un piano di massima della proteina del giorno è il seguente:

(Nota: il tutto senza sale, il sale trattiene l’acqua) prima colazione:

5 albumi lattuga 1 fetta di pane tè verde o nero termogenico migliore (senza zucchero) acqua senza gas. pranzo:

0% miscela cagliata yogurt con lo 0,1% del cocktail grassi o proteine di proteine 90-100%. pranzo:

bolliti in quantità illimitata insalata di pomodori e cetrioli con i verdi (si può riempire con una piccola quantità di olio d’oliva) acqua o tè. spuntino:

frullato di proteine o la barra di proteine di cioccolato. cena:

pesce in umido o frutti di mare verdure al vapore verdura acqua tè verde

Formazione in alternanza servire come un ulteriore incentivo a una buona crescita muscolare. Sono bravi a stagnazione termogenico migliore muscolare e l’assenza di una sufficiente quantità di tempo libero per l’allenamento perché i muscoli hanno proviron il tempo di intasarsi molto rapidamente. Tuttavia, l’aumento della durata del recupero dopo tale formazione. Ed è impossibile effettuare un allenamento combinato di frequente: il rischio di ottenere l’affaticamento muscolare.

ALIMENTO SANGUE

La nutrizione sana è un concetto che prevede l’assunzione delle esigenze fisiologiche del corpo umano in tutte le sostanze nutritive, vitamine e componenti minerali. Anche in questa base è la manutenzione del normale metabolismo sale-acqua. Nonostante il fatto che l’uomo moderno consuma un gran numero di cibi diversi e si rifiuta raramente di mangiare, la stragrande maggioranza dei nostri contemporanei vive in uno stato costante di carenza nutrizionale a livello cellulare. questa situazione è formata a causa del valore nutrizionale minimo della maggioranza dei cibi dalla nostra dieta dimagra burn.

Al suo interno, il nostro cibo è sostanze sfuse che spegneranno la fame fisica. Assumiamo una parte di cibo, lo stomaco dà un segnale al cervello che è pieno. E questo è tutto dimagra burn. Cosa succede dopo, non gli interessa più. E non esistono altri meccanismi per riconoscere la fame negli esseri umani. Così, giorno dopo giorno, anno dopo anno, formiamo la distrofia cellulare.

Questa è la causa della maggior parte delle malattie croniche, riducendo il livello di reazioni protettive, le allergie a tutto e tutti, l’affaticamento cronico, l’invecchiamento precoce delle cellule della pelle, la perdita di capelli, il peso eccessivo e altri problemi. Come si può evitare questo? Per cominciare, è necessario capire da solo quale sia una dieta sana e come organizzarla nelle condizioni moderne della vita.

Che cosa è il cibo sano?

Il cibo sano è un’assunzione uniforme e completa di sostanze nutritive nel corpo umano, arricchita da complessi vitaminici e minerali. Dimagra burn ie nel cibo sano deve includere tutti gli aminoacidi essenziali, proteine, carboidrati e grassi. Non puoi escludere dalla tua dieta questo o quel prodotto senza sostituirlo con una sorgente simile di sostanze nutritive. È per questo che la maggior parte delle diete non funzionano.

Alla nota. Dovresti sapere che le proteine, i grassi e i carboidrati sono in grado di trasformarsi l’uno nell’altro nel nostro corpo. ie Limitare la quantità di grassi nella vostra dieta non darà il giusto effetto, se non normalizzare il processo del loro normale scambio. I grassi ei carboidrati si trasformeranno in grassi. Nel tempo, questo porterà ad un aumento ancora maggiore del peso corporeo.

Come normalizzare il metabolismo? A questo scopo viene servito anche un alimento sano. Non dovrebbe contenere ingredienti complessi, sapori chimici e miglioranti del sapore. Tutti bloccano la produzione di enzimi digestivi. Di conseguenza, il cibo nel corpo non è assorbito nell’ordine prescritto dalla natura. Così ci sono trasformazioni complesse tutte in una fila al grasso sottocutaneo. Il meccanismo è abbastanza semplice. se non avete alcuna enzima responsabile della suddivisione della proteina e convertendola in un aminoacido per alimentare la cellula, la proteina viene trasformata in acidi grassi. Non saranno utilizzati dalle cellule per la crescita e la costruzione in futuro. Quindi ottieni qualche chilo in più.

Fondamenti di una dieta sana dell’uomo moderno

dimagra burnE ora ci occupiamo di ciò che costituisce la base di una dieta sana. Questi sono prodotti di base. Provare a utilizzare solo ingredienti naturali nella cottura. Rifiuti prodotti semilavorati pronti. Nella preparazione di cotolette e salsicce contiene una grande quantità di fecola e soia. Questi componenti non sono fondamentali per una dieta sana. Il cibo sano è il cibo che è fatto da alimenti semplici. Cioè i biscotti cucinati a casa da farina, uova, zucchero e burro causeranno 100 volte meno danni alla tua figura rispetto alla controparte del negozio.

Cercate di abbandonare la maionese o prepararla a casa. È inoltre necessario includere giornalmente nella dieta verdure e frutta fresche, carne, latte, cereali, girasole e burro. Rifiutare una volta per tutte dall’acquisto di margarina.

Organizzazione di un’alimentazione sana in casa e sul lavoro

Affinché un’organizzazione di una dieta sana possa avere successo, hai bisogno di forza di volontà. Ma non meno importante è la comprensione – per quello che fai. Se hai figli, allora dovresti sapere che la loro performance accademica e il successo sociale dipendono in gran parte dalla corretta alimentazione. se siete interessati alla crescita del materiale e della carriera, allora in questo caso dovresti iniziare con il cibo. Solo una persona energica e sana è in grado di soddisfare i compiti di produzione posti davanti a lui.

 Organizzare correttamente in casa è il compito per la hostess. Ma in un ambiente di ufficio, può essere organizzato sia collettivamente che individualmente. È possibile portare cene pre-cotte. È possibile utilizzare un servizio di consegna speciale. Ci auguriamo che non solo implementate i principi di mangiare sano nella tua vita, ma li infetti anche con i tuoi colleghi.

BCAA 2:1:1, 4:1:1, 8:1:1: Quali sono le differenze?

bcaa 811

BCAA 2:1:1, 4:1:1, 8:1:1

La dieta del bodybuilder, così come per la maggior parte degli atleti che praticano altri sport, prevede una maggiore quantità di proteine rispetto a una alimentazione convenzionale. Questa è infatti la chiave per aumentare la massa muscolare. Tuttavia, è importante avere un equilibrio nell’assunzione delle proteine poiché spesso gli alimenti ad alto contenuto proteico contengono anche molti grassi nocivi. Troppi neofiti mostrano un’attenzione esagerata per la dieta, soffermandosi non tanto sulla qualità ma sulla quantità di cibo mangiato, senza nemmeno avere conoscenze di base sulla corretta alimentazione sportiva.

Una volta ho assistito a una scena inverosimile in un negozio di elettrodomestici: nel reparto televisori, su ogni schermo, trasmettevano lo stesso programma, ovvero “Mr. Olympia”. Nella competizione, gli atleti russi hanno dimostrato grandi doti atletiche che gli hanno permesso di portare a casa una vittoria schiacciante. Tuttavia, due donne che in quel momento fissavano gli schermi presenti nella sala, parevano contrariate da ciò che veniva trasmesso, fino a quando una delle due ha esordito dicendo : << Sarebbe andassero in fabbrica a lavorare! Cinghiali grassi!>> Ma dico io… fermi tutti! I ragazzi meritano un atteggiamento del genere?!? Sì, il loro aspetto è impressionante, il loro peso medio è di 140 kg per 190 cm di altezza, ma qual è esattamente il motivo per cui hanno bisogno di lavorare in fabbrica? Che hanno di diverso dagli atleti che praticano altri sport? Il calcio, per esempio, può essere considerato uno sport migliore?

E’ vero, nel bodybuilding i muscoli crescono spesso a scapito degli organi interni il che rende chi pratica questa disciplina quasi i ”un mostro” per le persone comuni. Ma campioni moderni come “Ferro Arnold” hanno costruito la carriera sul duro lavoro e non sugli steroidi, come gli atleti della prima generazione, poiché con il passare degli anni ci si è resi conto delle conseguenze negativi del loro utilizzo. E’ tuttavia vero che anche sul mercato moderno esistono degli aiuti per lo sviluppo muscolare dei bodybuilder ma sono di gran lunga migliori rispetto ai precedenti, sia per prestazioni che per gli effetti della loro assunzione. Alcuni atleti hanno spesso optato per farmaci in grado di trattenere l’acqua nei muscoli, in modo da renderli più gonfi, ma solo l’assunzione incontrollata di questi farmaci può provocare effetti collaterali dannosi! Se si prende in considerazione questo gruppo di individui, gli atleti di oggi potrebbero addirittura non arrivare alla vecchiaia!

Sì, cari miei! Viviamo in tempi non sospetti ma la situazione è difficile su tutti i fronti. Non sto parlando di una vera e propria guerra, ma ci sono altri problemi altrettanto grandi oggigiorno. Troppe auto, i gas di scarico, un sacco di stress per la ricerca del lavoro con tutte le emozioni e lo stress che ne deriva…

Ma anche io vivo in questa maniera? Sì, metà del mondo vive così… ed è il mondo intero a soffrire. In pratica tutti noi abbiamo un disperato bisogno dell’olio di pesce (scherzo ovviamente)! Vabbè… mi sono dilungato un po’ troppo e ho perso di vista l’argomento principale dell’articolo! Chiedo scusa ma sono un ragazzo emotivo e non posso farci nulla!

Bcaa 8 1 1

bcaa 811

Nell’alimentazione sportiva ci sono prodotti utili per la crescita muscolare e uno tra questi è il BCAA che contiene un rapporto di leucina, isoleucina e valina variabile da 2: 1: 1 a 8:1:1… e allora, quale scegliere?

Coloro che praticano sport da tanto tempo sanno quanto siano utili gli amminoacidi nei processi di recupero muscolare. Tuttavia, dato il numero enorme di prodotti diversi sul mercato degli integratori sportivi e le diverse composizioni che ci sono, si fa molta confusione quando si desidera scegliere ciò che è meglio acquistare.

Come sappiamo,l ’integratore che prende il nome di BCAA (Branso-Chain Amino Acid) è formato da aminoacidi ‘ramificati’ chiamati così per la loro struttura. BCAA può servire da fonte di energia durante la formazione del muscolo e induce il corpo a bruciare una quantità maggiore di massa grassa, ma il principale vantaggio del BCAA è quello di agire come un anti-catabolico e di stimolare perciò la crescita della massa muscolare. Quando si tratta di costruire il muscolo, il BCAA con un rapporto di 8:1:1 diventa la scelta migliore.

Rapporto degli amminoacidi

La maggior parte degli integratori BCAA contengono un rapporto “standard” di leucina, isoleucina e valina ovvero quello 2: 1: 1. Con il passare del tempo, però, molti produttori hanno cambiato il rapporto in favore della leucina fino a giungere a rapporti di 8:1:1 o persino a 10:1:1. Molte persone credono che, essendo la leucina molto importante nella crescita muscolare, un prodotto con un rapporto di 10: 1: 1 è 5 volte superiore rispetto al BCAA 2: 1: 1 Ma ciò non è sempre vero e presto scopriremo il perché.

Innanzitutto dobbiamo capire qual è lo scopo con cui vogliamo utilizzare il prodotto per comprendere quello più adatto alle nostre esigenze.

Se si desidera sfruttare a pieno le potenzialità del prodotto, il momento migliore per assumere il BCAA è nella fase dall’allenamento; non è importante se prima, dopo o durante. (Eh sì, il BCAA serve come supplemento delle proteine che andrebbero comunque ad essere utilizzate). Durante la fase di attività è fondamentale avere abbastanza leucina da indurre la sintesi proteica nei muscoli. Una domanda allora sorge spontanea: perché non eliminare i due aminoacidi rimanenti a favore della leucina? La risposta è che sarebbe un grosso errore. Gli scienziati dell’Università di Baylor hanno condotto uno studio su tre gruppi di persone: a ogni gruppo, prima e dopo l’allenamento delle gambe, sono stati somministrati rispettivamente la leucina, il BCAA con un rapporto di 2: 1: 1 e un farmaco placebo. Dall’esperimento è emerso che la sintesi proteica nel gruppo di uomini che hanno consumato la leucina è superiore a quella degli uomini che hanno assunto un farmaco placebo. Ma i più alti livelli di sintesi proteica appartenevano al gruppo che aveva assunto il BCAA!

bcaa 811

Il BCAA viene utilizzato dal corpo direttamente sulle fibre muscolari come fonte di energia soprattutto durante l’allenamento intensivo e negli esercizi di forza. Numerosi studi hanno dimostrato che l’integrazione del BCAA prima dell’esercizio aumenta la resistenza del muscolo e riduce la fatica. Tutto ciò avviene grazie all’aiuto della valina.

Durante l’esercizio fisico, il triptofano viene assorbito dal cervello in grandi quantità e poi convertito in 5-idrossitriptamina (5-HT), meglio conosciuta come serotonina. Un alto livello di serotonina segnala al cervello che il corpo è stanco e lo induce a diminuire la forza muscolare e la resistenza. L’assunzione supplementare di valina prima e durante l’allenamento aiuta a tamponare la produzione di triptofano e riduce quindi la quantità che viene poi convertita in serotonina. Ciò permette ai muscoli di lavorare per un tempo maggiore prima di percepire l’affaticamento. In altre parole, il BCAA aiuta a eseguire un maggior numero di esercizi, a riprendersi rapidamente tra le ripetizioni e mantenere una maggiore intensità di lavoro del muscolo. La valina aiuta inoltre ad essere più concentrati durante il giorno, anche se presa durante il giorno di riposo.

Per questi motivi, si raccomanda di prendere il BCAA con un rapporto di 2: 1: 1; tutti e tre gli amminoacidi nel complesso sono infatti importanti per chi si allena costantemente.

Gainer: l’integratore ideale per l’aumento della massa | Approfondimenti

mass gainer assunzione

Consigli per principianti.

Quando si fa palestra è sempre importante far gli esercizi correttamente. Questa regola vale anche per gli squat. Il carico ideale per ogni ripetizione è 1,5 del peso corporeo ma, se non si riesce a usare un carico così pesante, si può impiegare il peso con cui si riesce a piegarsi 8-12 volte tentando di fare 20 ripetizioni. Inoltre è consigliato un arco di tempo di riposo sufficiente tra una serie testosterone effetti collaterali e l’altra e l’uso di un Mass-Gainer.

Perché usare una miscela sportiva isotonica?

mass gainer assunzione

L’uso di questa miscela riesce a far recuperare velocemente le energie, aumenta l’effetto dell’allenamento, rende più facile tollerare l’esercizio fisico in quanto diminuisce la fatica e supporta l’equilibrio ottimale degli elementi presenti nel sistema sanguigno, affondi muscoli coinvolti, respiratorio e cardiovascolare. 

Come calcolare la dose adeguata di miscela isotonica? Per soddisfare il bilancio idrico e di sale nel corpo è necessario assumere una quantità non superiore al 2 per cento del proprio peso corporeo.

Il dosaggio però, deve tenere conto del tipo di allenamento.

Per esempio, una persona che sta tutto il giorno in ufficio necessiterà di una quantità di Mass-Gainer in linea con le proprie esigenze di dispendio energetico; anche lui, infatti, potrà trovare giovamento dall’uso dell’integratore per recuperare le energie impiegate sul lavoro ma la sua situazione sarà diversa da quella di una persona che intraprendere un percorso di allenamento mirato dieta vegetariana per body building con un personal trainer.

Perdere peso è molto più semplice aumentando la massa muscolare. Impostando correttamente l’allenamento e la dieta e calibrando questi sul singolo individuo, si può bruciare il grasso in eccesso più velocemente e raggiungere dei risultati visibili in meno tempo. Per ottenere i giusti risultati serve un allenatore competente, una selezione adeguata di integratori per lo sport e la determinazione nel raggiungimento dei propri obiettivi squat multipower.

Come funziona la miscela di proteine e carboidrati

Il segreto dell’efficacia del Gainer sta nella combinazione dei carboidrati e delle proteine.

La ricerca in campo medico ha da tempo confermato l’efficacia di una simile combinazione rendendo il Mass-Gainer uno tra i supplementi preferiti dagli atleti. In precedenza, però, tali miscele venivano preparate con proteine meno costose, con zuccheri e grassi, e perdevano di qualità dato l’ alto contenuto calorico. Tali miscele non venivano adeguatamente assorbite e portavano solo a vantaggi relativi negli atleti. L’obiettivo principale del Gainer, per i bodybuilder e per gli atleti che praticano sport di forza, è quello aumentare rapidamente la massa muscolare.

Queste miscele sono l’ideale per gli ectomorfi (quelle persone con una costituzione fisica astenica,magra) e che quindi non hanno grasso in eccesso. Le persone di questo tipo morfologico sono caratterizzate da un elevato tasso di reazioni metaboliche e la sola alimentazione sportiva arrosto al forno potrebbe non essere sufficiente per incrementare la massa muscolare e migliorare la forza. L’uso di un Gainer può aiutarle a risolvere il problema della mancanza sia delle energie e sia delle sostanze necessarie per i processi anabolici.

Effetti positivi del Gainer

L’uso regolare e dosato delle miscele di proteine e di carboidrati riesce a:

  • Fornire rapidamente agli atleti dell’energia aggiuntiva (il fattore chiave è la velocità e l’efficienza con cui opera il Gainer); Influenzare positivamente l’aumento della massa muscolare;
  • Aiutare durante l’allenamento pesante di tipo aerobico o negli esercizi a bassa intensità (a questo proposito non è utile solo per chi si allena per aumentare la massa muscolare, ma anche per i giocatori di calcio, giocatori di basket e per gli atleti in generale);
  • Favorire la rapida riabilitazione dopo una sessione di allenamento o una performance;
  • Sopprimere i processi di catabolismo (distruzione della proteina muscolare);
  • Contribuire a mantenere un peso adeguato (in base alla dieta, alla modalità di allenamento e al tipo di sport).

Effetti collaterali e svantaggi della miscela proteine-carboidrati

mass gainer assunzione

Quali sono i possibili effetti collaterali dei Gainer? Da un punto di vista medico e biologico, la miscela di proteine-carboidrati non può fare alcun danno al corpo poiché è composta degli stessi elementi presenti nei prodotti alimentari ordinari. Il prodotto, infatti, include proteine e carboidrati di origine naturale.

Tenendo in considerazione l’elevato contenuto di carboidrati semplici, il prodotto richiede talune accorgimenti kamagra vs viagra nella sua conservazione per evitare che i batteri possano intaccarlo e cominciare a moltiplicarsi causando un’intossicazione alimentare.

Applicazione e dosaggio

I Gainer possono essere assunti subito dopo l’allenamento per tamponare l’effetto catabolico indotto dall’esercizio fisico intenso: i carboidrati ad alto indice glicemico riescono infatti a ripristinare l’energia e a proteggere i muscoli aumentando l’insulina che viene rapidamente stoccata sotto forma di riserva nei muscoli.

È possibile utilizzare la miscela anche prima dell’esercizio fisico per ottenere un substrato di energia che contribuirà a migliorare l’ intensità e la durata dell’allenamento. La maggior parte degli atleti utilizza i Gainer una volta al giorno, combinandoli con miscele proteiche pure.

Il dosaggio consigliato contiene fino a 40 g di proteine e fino a 100 g di carboidrati. Il numero delle altre sostanze presenti nelle miscele varia in base all’azienda produttrice. Solitamente la sua preparazione è molto semplice: viene aggiunto un misurino di polvere all’acqua (o al latte), si agita il composto in uno shaker ed è già pronto per essere utilizzato.

www bodybuilding com exercises

Le proteine sono dannose per i reni e per il fegato? Dipende | Miti da Sfatare

Le proteine contengono fibre vegetali che, oltre ad agire favorevolmente sull’intestino, sono in grado di favorire l’intero organismo. Al momento dell’ingestione, la fibra insolubile comincia ad assorbire l’acidità dello stomaco, si gonfia e riesce a riempire il volume massimo dello stomaco. Questa proprietà delle proteine in polvere fa si che si raggiunga prima il senso di sazietà.

Inoltre,le fibre vegetali passano nell’intestino tenue rallentando notevolmente l’assorbimento di zuccheri semplici nel sangue e riducendo così l’indice glicemico degli alimenti. Ciò comporta una minore probabilità di sviluppo del diabete. Oltretutto, la fibra stimola l’assorbimento del colesterolo che è contenuto nella bile e aiuta ad eliminarlo dal sistema rallentando così l’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue e prevenendo le anomalie cardiovascolari.

Prima fase del programma di lavoro muscolare: torace, schiena, bicipiti.

Seconda fase: gambe, spalle e tricipiti.

Il numero di ripetizioni degli esercizi e le sessioni:

proteine in polvere fanno male

Esercizi: 5-6.

Sessioni: 3-4.

Ripetizioni: 6-8.

Riposo tra le serie: 1-2 minuti.

La regola di base per il programma di allenamento si basa sull’alternanza di diversi gruppi muscolari. L’esercizio fisico regolare, la riduzione del grasso elettrostimolatore funziona corporeo e l’aumento della massa muscolare vi aiuterà a vivere meglio.

L’acqua è fonte di vita e perciò non andrebbe limitata la quantità assunta giornalmente. Il sangue, infatti, a causa della mancanza di acqua, diventa più denso e ha maggiore difficoltà a passare attraverso i capillari più sottili che arrivano a irrorare i muscoli.

Tuttavia, poiché il cibo contiene già una sua percentuale di acqua, è controindicato bere durante i pasti per evitare di diluire ulteriormente i succhi gastrici e peggiorare così la digestione.

Un’altra indicazione essenziale è l’uso di acqua naturale poiché l’acqua gassata con la soda è in grado di neutralizzare l’acidità di stomaco e contiene spesso grandi quantità di zucchero.

È dannoso ingerire grandi quantità di proteine?

Questa è la domanda primaria che si pongono molti ragazzi che cominciano un programma di sollevamento pesi. Alcuni iniziano a mangiare più carne, mentre altri acquistano supplementi speciali con un elevato contenuto di proteine.

Oggi è possibile trovare facilmente, sia su Internet che in alcuni negozi, diverse formule nutrizionali per l’aumento della massa muscolare. I venditori ti presenteranno solo i lati positivi del prodotto e ti invoglieranno all’acquisto mostrando sul muro la foto di di un atleta, grosso come una montagna, che mangia le proteine. È allettante, vero? Questo invoglia le persone a comprare un barattolo di tale miscela. Ma non ti consiglio di avere fretta; le proteine in eccesso possono risultare molto pericolose e sono in grado di danneggiare i reni.

L’assunzione e il consumo non corretti di queste “polveri” possono essere più dannose di quanto si pensi. Gli acquirenti dovrebbero concentrarsi non solo sulla quantità di proteine contenute nelle miscele, ma anche su quella di grassi, carboidrati e vitamine. Spesso infatti, aggiungendo solo un po’ di antibiotici tali miscele diventerebbero adatte all’allevamento intensivo di un pollo. Senza fibra, cari amici la miscela non è assolutamente buona per la salute e causa anche altri problemi … Perché dovresti desiderare dei muscoli sviluppati ma dei reni malati?

Le principali conseguenze del consumo eccessivo di prodotti alimentari a base di proteine.

proteine in polvere fanno male

Mangiare troppe proteine carica i reni e causa una malattia che ne rende spesso necessario il trapianto. Tale condizione si presenta in molte persone che vivono nei paesi più sviluppati in cui la dieta è spesso caratterizzata da un eccesso di proteine.

Inoltre, una dieta così ricca in proteine, può causare l’osteoporosi e non sarà sufficiente nemmeno un allenamento corpo libero intensivo in grado di consumarne parecchie centinaia di grammi al giorno (cosa improbabile, sebbene non impossibile); il corpo prenderà solo la quantità necessaria al giusto funzionamento (per esempio 60 g), e scomporrà il resto. Per elaborare questa mole di proteine, il corpo necessita di una quantità di calcio extra e, nel caso in cui non venga correttamente integrato tramite la nutrizione, andrà a prenderlo dalle ossa. Visto che il processo di assorbimento del calcio è molto lento, il corpo non ha il tempo per soddisfare un così alto fabbisogno e ciò causerà l’osteoporosi (una malattia che rende le ossa molto fragili). Anche prendendo i supplementi di calcio, correlati con la vitamina D (necessaria per l’assorbimento del calcio), le proteine in polvere porteranno a un surplus che causa problemi all’organismo.

Nel nostro Paese molte persone eccedono nel consumo di prodotti di origine animale (carne e prodotti lattiero-caseari) che, oltre alle proteine, contengono molti grassi e colesterolo in grado di aumentare il rischio di arteriosclerosi.